Video a 360 gradi, la mini guida. Come guardarli e come realizzarli

Se ne parlava già da Marzo 2015, in questi giorni anche Facebook ha introdotto la possibilità di visualizzare i video girati a 360 gradi.

La realtà virtuale è uno dei settori che negli ultimi anni sta suscitando il maggior interesse da parte degli investitori.

Il fondatore di Facebook è convinto che entro pochi anni la realtà virtuale sarà la piattaforma hi-tech più utilizzata dopo smartphone e tablet, per questo ha scelto di investire in maniera decisa su questo settore.

Lo stesso numero ideatore di Facebook, Mark Zuckerberg, nel 2014 ha acquistato per 2 miliardi di dollari la Oculus VR, azienda realizzatrice dell’Oculus Rift, visore per la realtà virtuale.

Un esempio di video a 360. Il cantante italiano Caparezza ha applicato questa tecnologia nel suo videoclip.

Il visore per la realtà virtuale dovrebbe essere disponibile nel 2016, quindi, Facebook ha deciso di dare un anticipazione sul suo funzionamento permettendo di visualizzare i video a 360 gradi direttamente da smartphone, tablet IOS e Android.

Facebook non ha l’esclusiva dei video a 360 gradi poiché questi sono presenti anche in altre piattaforme, come Youtube.

Kodak PIXPRO SP 360
Kodak PIXPRO SP 360

Che cosa sono i video a 360 gradi?

Nei video a 360 gradi il soggetto può essere visualizzato dai diversi punti di osservazione inclinando semplicemente il dispositivo; ciò è possibile grazie ai sensori del giroscopio presenti negli smartphone e nei tablet, ma assenti nei PC. Per quanto riguarda i pc  si deve utilizzare il mouse, che serve per orientarsi all’interno del filmato. Nuovi dispositivi, come device dalla forma di occhiali saranno sicuramente il veicolo ideale per dar vita alla piena potenzialità dei video a 360 gradi.

 

Come fare per riprendere un video a 360 gradi?

Per improvvisarsi registi di un video a 360 gradi è necessario acquistare una fotocamera dotata di una tecnologia innovativa che permette di riprendere la scena da più punti di vista.

Le seguenti videocamere sono compatibili con YouTube e sono attualmente disponibili

Ricoh Theta M15

Kodak PixPro SP360

YouTube supporta il caricamento e la riproduzione di video panoramici a 360 gradi sui browser Chrome, Firefox, Internet Explorer e Opera. Prima di caricare il file di un video a 360 gradi, devi modificare il file con un’app o uno script.

Puoi guardare i video a 360 gradi sull’app YouTube per Android e iOS.  Per un’esperienza coinvolgente, puoi anche guardare i video a 360 gradi utilizzando il Cardboard e l’app YouTube per Android.

 

Ecco le indicazione che fornisce YouTube

Per ottenere risultati ottimali, codifica il tuo video ad alta risoluzione attenendoti alle specifiche avanzate di YouTube. YouTube al momento supporta i video a 360 gradi con 24, 25, 30, 48, 50 o 60 fotogrammi al secondo. Consigliamo di caricare video uniti con proporzioni 16:9 e con risoluzione 4K (3840 x 2160).

Oltre alle videocamere indicate qui sopra, i video a 360 gradi possono essere creati utilizzando sostegni per videocamere personalizzati e software per lo stitching di terze parti come Kolor Autopano.

Preparazione del caricamento

I tuoi file video devono includere determinati metadati per l’abilitazione della riproduzione a 360 gradi. Segui queste istruzioni per installare un’app che aggiungerà al posto tuo i metadati necessari in un nuovo file.

Creazione di un file idoneo ai video a 360 gradi con un’app

  1. Scarica l’app 360 Video Metadata per Mac o Windows
  2. Estrai il contenuto del file zip e apri l’app 360 Video Metadata. Se stai utilizzano un Mac, devi fare clic con il tasto destro del mouse sull’app e poi fare clic su “Apri”.
  3. Seleziona il file del video
  4. Fai clic su “Inject and save” (Inserisci e salva)
  5. Digita un nome per il file che verrà creato
  6. Salva il file. Un nuovo file verrà creato automaticamente nella stessa cartella del file originale
  7. Carica il nuovo file su YouTube
  8. Attendi l’elaborazione dell’effetto a 360 gradi. L’operazione può richiedere fino a un’ora.

Caricamento del file

Prima della pubblicazione, puoi verificare che per il file sia attivata la riproduzione a 360 gradi guardando il video sul tuo computer. L’abilitazione della riproduzione a 360 gradi può richiedere fino a un’ora.

I video a 360 gradi hanno un pulsante per la panoramica in alto a sinistra e possono essere ruotati utilizzando i tasti WASD, perciò verifica la presenza di queste caratteristiche per essere certo che si tratti di un video a 360 gradi.

Assicurati di non apportare modifiche al video utilizzando l’Editor video di YouTube, gli strumenti di modifica su computer desktop o su app per dispositivi mobili, poiché questi strumenti al momento non supportano i video a 360 gradi.

Diffondi questo contenutoShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Tumblr
Tumblr
0Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

1.629 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>