9 considerazioni su questo referendum

Volevo esprimere alcune cose e poi stacco per questa sera.
  1. Tra i 15 milioni ci sono 2 milioni di persone che hanno votato no.
  2. Non esiste un partito #notriv o un movimento che ha preso milioni di voti
  3. La gente è andata a votare disinformata per colpa della politica e dell’informazione
  4. Il capo del nostro Governo è più arrogante di Berlusconi e non ha il senso delle istituzioni
  5. Io sono andato a votare e ho votato si rispondendo al quesito referendario (non ho dato significati reconditi o simbolici)
  6. Chi non è andato a votare non è necessariamente peggiore di chi ha votato ma continua a non capire il quesito referendario
  7. Ho visto molte persone che non conoscono il nostro ordinamento costituzionale ereggersi a fini esperti giuristi
  8. Purtroppo non mi sorprende il risultato, anche se speravo che il mio voto contasse qualcosa, perché da troppo tempo viene seminata la disinformazione, il qualunquismo e il populismo.
  9. Dovremmo riflettere tutti seriamente. I giornalisti sul ruolo di operatori dell’informazione, i politici sulle responsabilità di un elettorato apatico e gli elettori sulla formazione di una coscienza critica che va oltre gli slogan.

 

Diffondi questo contenutoShare on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Tumblr
Tumblr
0Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

1.629 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>